Azzardo ? Non è un gioco!

L’AZZARDO TI TRASCINA NEL BUIO
LO SPORT TI ILLUMINA LA VITA

Stelle nello Sport promuove nel 2020 una campagna regionale di comunicazione contro il Gioco d’Azzardo con la collaborazione e il sostegno di ALISA – Sistema Sanitario Regione Liguria.

L’obiettivo è quello di illustrare i rischi del gioco d’azzardo e, in antitesi, i benefici dello sport a una vasta platea di cittadini liguri, “incontrati” nel mondo sportivo, nella scuola e nel sistema associativo ligure.

All’iniziativa hanno dato la propria adesione importanti “testimonial“: alcuni dei più importanti campioni sportivi liguri a livello internazionale. Ecco chi sono: Matteo Aicardi, Luca Bellini, Francesco Bocciardo, Viviana Bottaro, Daniel Buonarrivo, Niccolò Canepa, Tommaso Castello, Linda Cerruti, Asia e Alice D’Amato, Benedetta Di Salle, Paola Fraschini, Mara Navarria, Martina Mongiardino, Davide Mumolo, Lorenzo Musetti, Vittorio Podestà, Paolo Porro, Alberto Razzetti, Davide Re, Silvia Salis, Edoardo Stochino.

DANNI PROVOCATI
DAL GIOCO D’AZZARDO
BENEFICI OTTENUTI
DALLA PRATICA SPORTIVA
Ossessione e Dipendenza Anteposizione degli obiettivi collettivi
a quelli individuali
Impulsività Adattamento a situazioni impreviste
Distorsione della realtà
(minimizzazione ed enfatizzazione dei fatti)
Educazione al rispetto delle regole
e degli altri
Disorganizzazione sul lavoro Maggior capacità organizzativa
degli impegni quotidiani
Insonnia Regolarizzazione dei ritmi biologici
(sonno e veglia)
Depressione
(senso di colpa e alterazioni dell’autostima)
Sviluppo dell’autostima
Isolamento sociale
(allontanamento da famiglia e amici)
Aggregazione e integrazione
di gruppi eterogenei
Ansia
(tremori, sudorazione, palpitazioni)
Prevenzione dei disturbi correlati
ad ansia e depressione in età adulta
Maggiore propensione all’utilizzo
di sostanze stupefacenti o alcol
Produzione di endorfine (gli ormoni del buonumore) con potente “effetto benessere” di felicità
Tendenza alla superstizione Aumento della resilienza (capacità di reagire a un duro colpo o una sconfitta)

Per le problematiche connesse al gioco d’azzardo patologico,
è stato attivato il numero verde regionale 800.185.448,
gratuito da fisso e cellulare, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18.
Il numero verde permette di prenotare, anche in forma anonima,
un incontro con professionisti del settore su tutto il territorio regionale
(non serve alcuna prescrizione medica e non viene richiesto il pagamento del ticket).