Grande successo a Celle Ligure per il 1° Open Italmatch dedicato alla Gigi Ghirotti

0

Stefano Baldoni conquista il 1° Open Celle Ligure Italmatch, torneo organizzato dal Tennis Club Lavadore con il sostegno di Italmatch Chemicals e il patrocinio di Regione Liguria e Fitp Liguria. Al termine di una bella finale con colpi di grande qualità, Baldoni ha superato in due set (63-62) Edoardo Zanada.

Epilogo di alto livello per l’evento diretto da Lorenzo e Francesco Vesalici con una cornice di grande pubblico nel circolo di Celle Ligure. È stata una grande festa di tennis e di solidarietà. Grazie al Tc Lavadore e a Italmatch Chemicals sono stati raccolti 1300 euro a favore della Fondazione Gigi Ghirotti Genova ETS e protagonisti nella settimana sono stati anche i ragazzi con disabilità del BIC Genova che sono scesi in campo con i campioni del torneo.

“Questa prima edizione è andata oltre ogni più rosea aspettativa”, commenta Sergio Iorio, Ceo di Italmatch Chemicals che ha fortemente sostenuto l’evento. “Complimenti a Lorenzo  Francesco per la passione e la bravura con cui hanno organizzato questa prima edizione e grazie ai tennisti che hanno dato vita a bellissimi incontri. Siamo davvero felici di aver portato a Celle Ligure un evento di questa portata e speriamo di farlo crescere in futuro. La preziosa partnership con Stelle nello Sport e con il Panathlon Club Genova Levante ci ha permesso di dare al torneo anche obiettivi sociali a cui teniamo molto con sostegno alla Gigi Ghirotti e coinvolgimento dei ragazzi del Bic Genova”.

Sono state due settimane intense, con un programma intenso e spettacolare. Giorno per giorno potete rivivere il torneo nella cronaca di LiguriaSport.

“Siamo davvero felici e anche un po’ sorpresi per questo grande successo”, sorridono Francesco e Lorenzo Vesalici. “Speravamo in un bel torneo ma è stato davvero un successo straordinario. Sono venuti alla prima edizione giocatori fortissimi, in campo abbiamo visto un grande tennis e per tutti i 14 giorni di gare il Circolo è stato affollato da tante persone che hanno seguito il torneo, fino alla bellissima finale. Grazie a Sergio Iorio e Italmatch Chemicals per aver creduto in questo progetto e averlo sostenuto e a tutti coloro che hanno collaborato e contribuito alla riuscita dell’evento. Con grande entusiasmo, a breve inizieremo già a immaginare la prossima edizione”.

Condividi questo articolo