Porto Antico EstateSpettacolo compie 25 anni. Su il sipario sugli eventi giugno-agosto

0

Compleanno importante per la rassegna più amata e attesa della stagione: PORTO ANTICO ESTATESPETTACOLO compie 25 anni e li dimostra con un crescendo costante in termini di numeri e di qualità degli spettacoli proposti.

Con un cartellone che abbraccia come sempre l’intera estate e propone una gamma di eventi per tutti i gusti e per tutte le età, ESTATESPETTACOLO ancora una volta fa della varietà dell’offerta il suo punto di forza e la sua caratteristica vincente.

Dopo l’anteprima come da tradizione targata Festival Suq, partito il 13 giugno che andrà avanti fino al 23, con il suo ricchissimo programma in Piazza delle Feste, Isola delle Chiatte si apre il 28 e 29 giugno all’Arena del Mare con un doppio concerto di Biagio Antonacci e si arriva alla fine di agosto con il Sea Stories Festival: in tutto saranno 23 serate all’Arena del Mare, 28 appuntamenti in Piazza delle Feste e 11 spettacoli teatrali sull’Isola delle Chiatte.

Più di due mesi di programmazione, serate con due spettacoli differenti in contemporanea e l’impegno di offrire intrattenimento per tutti: da Annalisa a Mahmood, da Piero Pelù ai CCCP, dagli Ex Otago ai Subsonica, e poi RengaNek, Elio e le storie tese, Massimo Pericolo, Ermal Meta, Willie Peyote, Carcass, Marlene Kuntz, Simone Cristicchi e Amara, Fulminacci e altri ancora…

Un’attenzione speciale sarà dedicata agli spettacoli teatrali, one man show e recital di attori di primo piano del panorama nazionale, un vero e proprio fenomeno che negli ultimi anni ha caratterizzato l’offerta di EstateSpettacolo e che quest’anno vedrà alternarsi sui palchi del Porto Antico artisti del calibro di Andrea Pucci, Luca Bizzarri, Gabriele Cirilli, Enzo Paci, Pino Strabioli, Saverio Raimondo… fino agli stand up comedian più nuovi e irriverenti e agli immancabili e sempre richiestissimi “classici” Bruciabaracche e Pirati dei Caruggi.

Non mancheranno i format più originali e divertenti del momento, una tendenza del nostro tempo che si articola in show di ogni tipo, da quelli rivolti ai giovanissimi che fanno ballare e scatenare tutti, come Teenage Dream e Voglio tornare negli anni 90, a quelli più suggestivi e raffinati come Candlelight, concerti classici e moderni a lume di candela fino alle novità assolute come We call it Flamenco e We call it Tango e Bamalla Open Air.

E ancora: serate dedicate al jazz, alla musica prog, alle tribute band, ai classici e alle novità, per completare un programma che mescola generi e pubblici all’insegna dell’intrattenimento di qualità.

Come sempre EstateSpettacolo è una rassegna che riunisce i Festival e gli organizzatori locali più importanti e contribuisce significativamente a fare di Genova una sede di spettacoli sempre più ambita agli occhi dei promoter nazionali, grazie all’offerta di spazi multifunzionali, perfettamente attrezzati e soprattutto centrali e facilmente raggiungibili con ogni mezzo di trasporto pubblico.

Ed è proprio in questa direzione che va il processo di crescita continua di EstateSpettacolo.

Per il 25° compleanno la rassegna estiva genovese per eccellenza vuole regalarsi e regalare alla città anche una nuova capienza: Porto Antico di Genova sta lavorando perché l’Arena del Mare, oggi omologata per 5000 spettatori, attraverso un processo di razionalizzazione degli spazi possa arrivare a ospitare fino a 6000 persone, un traguardo simbolicamente importante per questo anniversario, ma concretamente essenziale se lo si guarda pensando alla crescita della rassegna e del prestigio di Genova in campo musicale.

Sono numeri straordinari se si considera che siamo nel cuore del centro storico, in uno spazio fantastico e facilmente raggiungibile per tutti, e lavorare in questa prospettiva consentirà di ampliare il raggio di provenienza del pubblico. Già oggi oltre il 40% degli spettatori arriva da fuori Genova.

Con 66 eventi in programma – sottolinea il presidente di Porto Antico di Genova Mauro Ferrando –EstateSpettacolo presenta uno dei cartelloni più ricchi e variegati dell’imminente stagione di intrattenimento estiva. Festeggiamo così il primo quarto di secolo di una rassegna sempre più ambita da artisti e pubblico per la qualità delle sue espressioni e per la scenografia naturale in cui si svolge, a lambire il mare, nel cuore del porto di Genova”.

“Lavoriamo un anno intero per realizzare EstateSpettacolo con due obiettivi molto precisi – è il commento di Luisella Tealdi, responsabile dell’Ufficio Eventi di Porto Antico di Genova – offrire al pubblico un intrattenimento di qualità e fare del Porto Antico, e quindi di Genova, una location per spettacoli di alto livello sempre più attrattiva su scala nazionale. Non è semplice, ma questi 25 anni in continua crescita sono la conferma che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta, e noi andiamo avanti.”

“Due mesi di grandi eventi capaci di attirare pubblici diversi con grandi nomi e produzioni di rilievo in una varietà di proposte e di show che confermerà il Porto Antico tra i grandi protagonisti dell’estate- dice il presidente ad interim della Regione Liguria Alessandro Piana -.Grandi palchi affacciati sul mare, un trionfo di eventi, teatro e musica che incrementa ulteriormente gli spettacoli in programma rispetto all’anno precedente, sempre all’insegna della qualità grazie all’ impegno di squadra degli Enti organizzatori e partner e di moltissime professionalità. Un ringraziamento a chi ha lavorato in questi mesi per garantire a residenti e turisti un cartellone così ricco”.

“Estate Spettacolo è uno degli appuntamenti estivi più attesi dai genovesi e ogni anno propone un calendario di concerti e spettacoli sempre più variegato. Oltre ad esser un’occasione speciale per i numerosi turisti che sceglieranno la nostra città come loro destinazione – dichiara l’Assessore al Commercio, Artigianato, Pro Loco e Tradizioni cittadine Paola Bordilli – La venticinquesima edizione è un traguardo davvero speciale, festeggiato nel migliore dei modi grazie ad un programma davvero ricchissimo di eventi. A rendere tutto ancora più speciale una location da favola, quella dell’Arena del Mare e di tutta Porto Antico, pronta a regalare immagini uniche e suggestive della nostra città”.

Festival e appuntamenti vari, titolo per titolo

Le tre location di EstateSpettacolo, Arena del Mare, Piazza delle Feste e Isola delle Chiatte, accoglieranno come sempre tutti i festival più importanti, da quelli “storici” ai più “giovani”.

Apre la programmazione di Arena del Mare Live in Genova Festival di Duemilagrandieventi con doppia data di Biagio Antonacci il 28 e il 29 giugno, prosegue il 12 luglio con gli Ex Otago e sabato 13 con Mahmood, mercoledì 17 Annalisa, il 18 i Subsonica e il 19 Ermal Meta.

Il secondo Festival all’Arena del Mare sarà Balena Festival, regno della musica indie italiana e internazionale, organizzato da Aluha. La preview del 3 luglio è affidata a Willie Peyote, il 4 è Balena Party con Teenage Dream e gli special guests Sonohra, da mercoledì 24 il Festival entra nel vivo con Massimo Pericolo, venerdì 26 con Fulminacci e sabato 27 con i CCCP-Fedeli alla Linea. Si chiude con il Balena Party “Voglio tornare negli anni 90” di domenica 28 luglio.

Grazie al debutto dei promoter di Audere srl, la sfilata di stelle all’Arena del Mare vede protagonisti Piero Pelù l’8 luglio e martedì 9 luglio Renga e Nek, il sodalizio artistico da cui è nato l’album di inediti RengaNek.

Genova Summer Live, nuova rassegna organizzata da Nadir Music Srl, prenderà il via all’Arena del Mare nel primo weekend di luglio, sabato 6 con gli headliner Carcass insieme a band internazionali come Infected Rain, Filci, Slug Gore e Sadist e domenica 7 con Elio e Le Storie Tese. Ultimo appuntamento mercoledì 10 luglio con Marlene Kuntz ad alternarsi sul palco con Vasco Brondi, Giorgio Canali & Rossofuoco.

Il mix di teatro e comicità “Ridere d’Agosto…ma anche prima”, firmato da Teatro Garage, debutta all’Arena del Mare giovedì 11 luglio con “Sai chi ti saluta?”, il nuovo spettacolo dei Bruciabaracche, si sposta poi in Piazza delle Feste il 19 luglio con Luca Bizzarri in “Non hanno un amico”, il 20 luglio Gabriele Cirilli ne “Il meglio di…”  e il 24 luglio con Enzo Paci “Uh! Dalla clava a Tik Tok” per terminare con “Basylicon Valley” de I Pirati dei Caruggi martedì 30 luglio all’Arena del Mare.

Palco sul Mare Festival, mix di cabaret e musica organizzato dall’Associazione Gratia Artis prenderà il via in Piazza delle Feste giovedì 25 luglio con I cugini della corte e Mike Fc in “I love Genova show, venerdì 26 con “Notes in black and white” di Acoustic Flavour & Old Habits Band e sabato 27 con “Una notte da cialtroni” della Banda dei Cialtroni.

L’ultima data sarà in Arena del Mare, mercoledì 31 luglio, con la performance di Simone Cristicchi e Amara “Torneremo ancora, Concerto Mistico per Battiato”

Tra le new entry di questa 25^ edizione arriva domenica 7 luglio Bamalla Open Air con il progetto Radio Cargo e tanti talenti locali emergenti che si esibiranno tra dj set e performance live musicali; un appuntamento unico per gli amanti della musica da ballare, organizzato in collaborazione con Banano Tsunami, una non stop dalle 15 a mezzanotte in Piazza delle Feste.

Dopo il successo ottenuto nel 2023 Candlelight torna, nell’atmosfera magica di Piazza delle Feste illuminata solo dalle candele, con quattro serate e otto spettacoli: il 9 luglio alle 20.30 il Tributo ai Coldplay, alle 22.30 il Tributo ai Queen. La serata successiva, il 10 luglio, con un repertorio più classico: alle 20.30 Le quattro stagioni di Vivaldi e alle 22.30 Ennio Morricone e colonne sonore. L’8 agosto il programma vede alle 20.30 il ritorno del Tributo ai Coldplay mentre alle ore 22:30 di nuovo protagoniste le musiche di Ennio Morricone e colonne sonore, per ocncludere con la serata del 9 agosto dove un mix di Coldplay&Imagine Dragons alle 20.30 lascerà spazio al Tributo ai Queen alle 22.30.

Arrivano dagli stessi organizzatori di Candlelight 4 serate con un nuovo format originale basato sulla danza spagnola e argentina: “We call it Tango” (2 luglio e 6 agosto) e “We call it Flamenco” (3 luglio e 7 agosto).

Organizzati da Black Widow Records tornano i due format dedicati al rock. Porto Live Tribute Fest sarà sul palco venerdì 2 agosto con i Riders on the Storm e le musiche dei Doors, Gleemen con le musiche dei Beatles, e Empty Spaces con quelle dei Pink Floyd.

Il Prog Fest si articola sulle due serate successive, il 3 agosto con il concerto-evento tra musica e cinema Frizzi2Fulci preceduto da La Maschera di Cera, Delirio and The Phantom, Horror Bach. Domenica 4 con Headliners saranno Il Segno del Comando insieme a L’ombra della Sera, Universal Totem Orchestra feat Sophya Baccini, La Grazia Obliqua, Gotho.

La proposta di Ad Management per EstateSpettacolo è il ritorno di Andrea Pucci all’Arena del Mare con il suo nuovo show “C’è sempre qualcosa che non va” in programma lunedì 15 luglio.

Per la prima volta ad EstateSpettacolo l’Associazione ZenArt presenta Sergio Caputo Trio in Piazza delle Feste lunedì 22 luglio.

Data unica per il Teatro Verdi di Montecatini che quest’anno propone all’Arena del Mare “Queen Tribute Show” con i Break Free martedì 30 luglio.

Ai nuovi orizzonti della musica indie internazionale si ispirano i tre appuntamenti in Piazza delle Feste di Mojotic Festival, firmato dall’omonima Associazione e per la prima volta a EstateSpettacolo: Royel Otis giovedì 4 luglio, Tony Ann lunedì 8 luglio, King Hannah giovedì 18 luglio.

Sempre molto atteso dagli appassionati di jazz arriva Gezmataz Festival. Due le serate in programma: venerdì 5 luglio con Ana Carla Maza in “Caribe” e sabato 6 con Gretchen Parlato & Lionel Louke Duo in “Lean in”.

Immancabile il concerto della Filarmonica Sestrese C.Corradi – S. Ghio,  che quest’anno sarà “Let’s Seang – Note dal mare” a ingresso libero, lunedì 15 luglio, in Piazza delle Feste.

Per la seconda volta ad EstateSpettacolo, il Comicity Festival di Teatro di StradaNuova con la direzione artistica di Eleonora d’Urso presenta tre serate, 11, 12 e 13 luglio, all’insegna della comicità e cercando di dare una risposta alla domanda “si può ridere di tutto?”: a iniziare infatti lo spettacolo cardine del Festival “Diss-pencer: si può ridere di tutto?” con Pino Strabioli, PierLuca Mariti, Daniele Fabbri e Saverio Raimondo, “Think pink: line up Comedy” con Yoko Yamada, Chiara Pagliaccia, Emanuela Cappello e “Fiabafobia” con Arianna Porcelli Safonov.

Sull’Isola delle Chiatte, quattro gli spettacoli inseriti nel programma di Suq Festival Teatro del dialogo: da stasera 17 giugno fino al giovedì 20 giugno “Carne” di Fabio Massimo Franceschelli, “Il Colore X” di Magdalena Barile, Greta Cappelletti, Davide Carnevali, “E riapparvero gli animali” sul testo omonimo di Catherine Zambon e la prima nazionale “Salam-Shalom Due Padri”.

Ritorna poi ad agosto sull’Isola delle Chiatte l’appuntamento con il teatro “galleggiante” del Sea Stories Festival e il suo programma rigorosamente a tema marinaro: dal 19 al 21 agosto la Compagnia Clerici Cicolella presenterà “La leggenda del pianista sull’oceano”, dal 22 al 27 agosto la nuova produzione “Melville e la balena bianca” e a seguire, a conclusione della rassegna lo spettacolo “Moby Dick, la leggenda”, 27 e 28 agosto in orario anticipato alle ore 19.

I patrocini e i media partner

Porto Antico EstateSpettacolo 2024 ha il patrocinio di Comune di Genova, Regione Liguria e Rai Liguria, Media partner sono Il Secolo XIX e Primocanale, e si avvale della collaborazione di Iren.

Condividi questo articolo