Trofeo BPER: Fondelli sportivo del 2024, sul podio anche Costa e Omero

0

Nella categoria BIG Maschile, abbinata al Trofeo BPER, vittoria per Andrea Fondelli. Il pallanuotista della Pro Recco, vicecampione mondiale e bronzo europeo con il Settebello, raggiunge quota 4219 voti. Secondo posto (3808 voti) per Giacomo Costa, campione mondiale di Coastal Rowing con il Rowing Club Genovese. Terzo (3123 voti) Lorenzo Omero, plurimedagliato a livello nazionale e internazionale con la Sportiva Sturla nel nuoto per salvamento.

 

Andrea Fondelli [Pallanuoto]  Figlio d’arte, il padre Massimo è campione mondiale 1978. Si forma nella RN Camogli, con cui vince 7 scudetti giovanili e, a soli 16 anni, esordisce in serie A1 quale miglior giovane promettente. Promesse mantenute nell’immediato grazie alle sue straordinarie qualità. Passa alla Pro Recco, con cui vince sette scudetti, tre Coppe dei Campioni, sei Coppe Italia e due Supercoppe europee. Con la Nazionale, vanta il bronzo olimpico a Rio 2016, due argenti ai Mondiali 2022 e 2024, due bronzi agli Europei 2014 e 2024. In azzurro si mette in evidenza per i suoi gol determinanti. Primo classificato con 4219 voti. 

Giacomo Costa [Canottaggio] Cresce nel Rowing Club Genovese, con cui conquista ben 17 titoli italiani e due titoli mondiali Coastal Rowing nel 2019 a Hong Kong e nel 2023 a Barletta. Nel 2019, negli Stati Uniti, è campione iridato nel 4 di coppia leggero under 23.  Per ben tre volte, conquista il Palio delle Repubbliche Marinare con il Galeone bianco di Genova. Secondo classificato con 3808 voti. 

Lorenzo Omero [Nuoto per Salvamento] Tutta la sua carriera è legata alla Sportiva Sturla, dai 10 anni ai 15 anni pratica attività giovanile con la squadra agonistica di nuoto vincendo il Miglio Marino di Sori ed il Piccolo Miglio Marino di Sturla. Nel 2017 passa al settore salvamento ed in pochi anni riesce a raggiungere i massimi livelli nazionali nelle discipline di Surflifevaing, confermando quindi il suo feeling con le acque libere. Nel 2022 conquista svariate medaglie ai campionati Italiani Assoluti ma è soprattutto Campione Italiano Assoluto della gara di Ocean, la prova candidata a rappresentare il salvamento alle olimpiadi del 2032. Nel 2023, ai Tricolori Assoluti, conquista il Titolo Italiano nella classifica Surflifesaving overall e la convocazione agli Europei 2023 svoltisi a Bruges & Blankenberge. Nel contesto europeo conquista una medaglia d’argento nella staffetta Line Throw ed un quarto posto, risultato mai raggiunto da alcun atleta italiano, nella gara di Ocean. Terzo classificato con 3123 voti. 

Condividi questo articolo