Festa dello Sport 2024: l’area delle Stelle

0

L’area educational di Stelle nello Sport è, ogni anno, sempre gettonatissima. Si trova a sinistra del palco Mandraccio, cuore della Festa dello Sport nell’ambito del palinsesto “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport”. Il merito è dell’opportunità di provare sempre nuove discipline. Diverse società, anche nel 2024, ruoteranno con i loro atleti e istruttori.
Venerdì 24 maggio, dalle 9 alle 14, gli istruttori di Free Sport ed Eunike proporranno attività dedicate al progetto YAP (young athletes program) di Special Olympics e le attività saranno rivolte a bambini con e senza disabilità. A seguire, sino alla conclusione della giornata, possibilità di scoprire e praticare il taekwondo con la Lanterna del maestro Fabrizio Terrile.

Sabato 25 maggio si riparte con taekwondo e spada coreana, proposte dalla Hwasong del maestro Bruno Cavanna. Dalle 12 alle 14 e dalle 17 alle 19, in campo l’Ardita del presidente Piero Picasso: prima il Muay Thai con Giacomo Vaccaro e poi la Gym Boxe con Mauro Pagano. Dalle 14 alle 17, ampia panoramica dedicate alle arti marziali con la FIJLKAM Liguria rappresentata dalla maestra Stefania Bavoso.

Domenica 26 maggio ripartenza con la Ginnastica, artistica e ritmica, proposta dalla Rubattino del presidente Michele Cioffi e del tecnico Sonia Tresca.  Dalle 12 alle 14 Judo e Ju Jitsu con la Lino Team di Matteo Repetto 333.8457456, dalle 14 alle 16 consueto approfondimento di arti orientali con il CSDO 2000 del maestro Luca Ghinolfi.  Chiusura ancora all’insegna del Taekwondo con la Lanterna del maestro Fabrizio Terrile.

Condividi questo articolo