Settima Asta delle Stelle: in campo Frendrup, Ronaldo Vieira e Zurkovsky, dalla vasca Mora per la Ghirotti

0

Settimo appuntamento con l’Asta benefica delle Stelle nello Sport del 2024, realizzata nell’ambito del progetto che sotto l’egida di Regione Liguria e Comune di Genova valorizza lo Sport della Liguria.

Su Memorabid, prima casa d’aste in Europa ad essere dedicata esclusivamente ai memorabilia sportivi, verranno battuti per tutto l’anno cimeli speciali del calcio nazionale e di numerosi campioni azzurri di varie discipline sportive.

Il mondo del Calcio continua a proporsi con generosità per la buona causa, così come la Genova Nuoto MySport coi cimeli del Nico Sapio

Il Genoa mette a disposizione la maglia autografata di Morten Frendrup, una casacca che è proprio la sua, un po’ perché per l’impegno che mette in ogni partita per i colori rossoblù è ormai una seconda pelle, ma sopratutto perché il 2 luglio a presentarla al Waterfront di Levante durante le celebrazioni per “The Ocean Race” c’era proprio lui. Sembra una macchina inarrestabile a centrocampo ma in realtà è umano pure lui: solo un’influenza gli ha impedito di debuttare con la Danimarca a novembre, una nazionale che si sarebbe conquistato proprio col Grifone. Si rifarà se continuerà a giocare così.

La Sampdoria propone invece Ronaldo Vieira:  guineense naturalizzato inglese, è approdato in blucerchiato nel 2018 e da allora salvo qualche prestito, a Verona e Torino, coi blucerchiati ha collezionato un centinaio di presenze. Nell’avvio di stagione dell’undici di Pirlo era regolarmente uno dei migliori, prima di essere fermato da un infortunio agli adduttori. Solo la sfortuna ha potuto porre un argine alla sua generosità e duttilità

Lo Spezia Calcio  mette a disposizione una divisa da gara autografata di Szymon Żurkowski, 26 anni oggi e 27 presenze da gennaio a gennaio con gli Aquilotti, arrivato in prestito con obbligo di riscatto dalla Fiorentina e ripartito verso Empoli dove era esploso tra il 2020 e il 2021, ove ha contribuito subito a imprimere 4 sigilli a sostegno della salvezza dei Toscani, con una tripletta al Monza che rappresenta la prima per un polacco in Serie A. Nei trascorsi al Golfo dei Poeti ha provato a mettere lo stesso impegno in un periodo molto difficile.

Grazie alla Genova Nuoto My Sport, è all’asta anche la felpa autografata di Lorenzo Mora direttamente dai cimeli del 49°Trofeo Nico Sapio. Il nuotatore di Carpi nato nel 1998 è tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Rosse dei Vigili del Fuoco, e proprio al Nico Sapio, ma nel 2019, ha stabilito il nuovo primato italiano nella specialità dei 200 metri dorso in vasca corta, con un tempo di 1’50″45. È stato l’inizio della sua lunga ascesa in vasca corta: nel 2021 agli Europei di Kazan ha vinto l’oro nella 4x50m misti e l’argento nei 200m dorso, mentre ai mondiali di Abu Dhabi ha ottenuto l’argento nei 50 metri dorso, a pari merito con il tedesco Christian Diener, e due bronzi nelle staffette 4×50 metri misti e 4×50 metri misti mista. Sono poi arrivate dieci medaglie equamente ripartite tra Mondiali ed Europei tra gli Iridati di Melbourne del dicembre 2022 e i continentali di Otopeni, quasi un anno esatto dopo. Ai podi delle vasche assomma gli onori accademici: è infatti laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.

L’Asta, con il patrocinio di Coni, CIP, Sport e Salute e Ussi, sostiene le attività della Fondazione Gigi Ghirotti ETS, impegnata nelle cure e nel supporto alle famiglie con malati terminali o di SLA. I prossimi lotti saranno battuti sino alle 18.55 di mercoledì prossimo 24 aprile.

Clicca qui per la maglia GENOA di Frendrup

Clicca qui per la maglia SAMPDORIA di Ronaldo Vieira

Clicca qui per la maglia SPEZIA CALCIO di Żurkowski

Clicca qui per la felpa autografata della Nazionale di Lorenzo Mora

Condividi questo articolo