Un 2024 europeo per Michela Braga e per Genova, sabato 13 gennaio la sfida a Copenhagen

0

Essere testimonial di “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport” è “una grandissima soddisfazione, una bella emozione e un orgoglio. Sono molto attaccata alla mia città”. Michela Braga (Rossetto Boxe) sottolinea che il 2024 “sarà ricco di manifestazioni ed eventi, sarà un’occasione da sfruttare al meglio per tutti gli sportivi genovesi e non solo”.

Michela Braga, 33 anni, a febbraio è diventata la prima ligure campionessa d’Italia di boxe, nella categoria dei pesi piuma 57 kg. Ora ha davanti a sé una grande occasione di combattere per la Cintura Mondiale WBC SILVER a Copenaghen, contro la detentrice del titolo.

Michela Braga sfiderà Elizabeth Oshoba, per il tanto ambito titolo WBC Silver Pesi Piuma. Oshoba è un’avversaria di caratura internazionale con 6 match vinti di cui 3 per KO. Ha battuto negli ultimi 2 match 2 italiane, Nadia Flhali e Martina Righi. Si tratta di una fuori categoria in quanto normalmente combatte nei 60 kg, riprartiti su un metro e 80 di altezza. Scenderà nella categoria di Michela per l’incontro.
In questi 15, una sola sconfitta contro Amanda Serrano nel Settembre 2022 in un match la cui posta in palio erano i titoli mondiali IBF, IBO, WBC e WBo.
Il match si svolgerà il 13 Gennaio 2024 alla Royal Arena di Copenaghen in Danimarca.
Condividi questo articolo