Ad Alberto Razzetti e Linda Cerruti la 30a edizione del premio Sportivo Ligure dell’Anno

0

Sono il nuotatore Alberto Razzetti e la sincronette Linda Cerruti i vincitori della 30a edizione del premio Sportivo Ligure dell’Anno. E’ stata l’assessore regionale allo Sport Simona Ferro a premiare i due campioni in occasione della cerimonia organizzata questo pomeriggio presso la Sala della Trasparenza della Regione Liguria.

Razzetti e Cerruti succedono ai medagliati di Tokyo Francesco Bocciardo e Viviana Bottaro, vincitori nel 2021. Per il sestrese classe 1999, tesserato Genova Nuoto My Sport e Fiamme Gialle, un anno da incorniciare con l’oro nei 200 farfalla e il bronzo nei 200 misti ai Mondiali in vasca corta di Dubai e le tre medaglie (oro nei 400 misti, argento nei 200 misti e bronzo nei 200 farfalla) agli Europei di Roma. Stagione super anche l’atleta di Rari Nantes Savona e Marina Militare, capace di conquistare 6 argenti e 2 bronzi agli Europei, un argento e due bronzi ai Mondiali.

Un riconoscimento è andato anche a Francesco Bocciardo, nuotatore paralimpico campione mondiale 2022 nei 50, 100 e 200 stile libero, alla Pro Scogli Chiavari (rappresentata dal capitano Luca Bellini) per la storica doppietta terza Coppa dei Campioni-undicesimo Scudetto nella Canoa polo, a Cesare Gabbia protagonista nel Canottaggio e medagliato agli Europei nell’Ammiraglia e a Diego Negri, campione mondiale di Vela nella classe Star.

Un riconoscimento è andato anche alle scuole che hanno ottenuto risultati a livello nazionale nei giochi studenteschi. Hanno partecipato all’evento l’assessore regionale allo sport Simona Ferro affiancata dagli assessori allo sport del Comune di Genova Alessandra Bianchi, del Comune di La Spezia Marco Frascatore, del Comune di Savona Francesco Rossello. Con loro i presidenti di Coni Liguria Antonio Micillo e Cip Liguria Gaetano Cuozzo e il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Antimo Ponticello e il coordinatore per l’educazione fisica dell’Ufficio scolastico regionale Pierpaolo Varaldo.

La Cerimonia è stata organizzata con la collaborazione del progetto Stelle nello Sport ed è stata presentata da Michele Corti.

 

Condividi questo articolo