Celle Ligure sempre più internazionale con la mediterranea Ilaria Accame

0

Nannini e Bennato cantavano le Notti Magiche per sognare con gli Azzurri di Italia 90’, ma in quest’anno Mundial in cui lo Stivale non vedrà il pallone né d’estate né mai, non solo le sere ma tutte le giornate sono state un magnifico incantesimo per l’Italia. La stagione tuttavia non è ancora finita, e Ilaria Accame va ad aggiungersi alla festa tricolore molto più che in tempo, con tutti i tempi giusti, esattamente puntuali: nel giorno del suo 21° compleanno la velocista del Team Atletica Arcobaleno è stata convocata per i Campionati del Mediterraneo Under 23, in programma il 10 ed 11 settembre a Pescara.

Firenze, 4/5.06.2022
Challenge Assoluto 2022
Firenze Marathon Stadium, Firenze

Ilaria va quindi ad aggiungere una nuova speranza di ulteriori onori non solo per l’Italia sportiva, per cui quest’estate è stata una sorellina non meno fortunata di quella 2021 con tutti i record di Tokyo, ma anche più specificatamente per la Liguria. Tantissimi suoi esponenti, dalla Ginnastica a Nuoto e Pallanuoto, sino a un’altra corritrice come Ludovica Cavalli, si sono messi in mostra. E forse Ilaria idealmente andrà a raccogliere il testimone proprio di Ludovica in una magnifica staffetta: quest’ultima, genovese cresciuta nella Trionfo Ligure, ora in forza all’Aeronautica Militare, proprio ai Giochi del Mediterraneo ha raccolto uno splendido bronzo nei 1500 metri; Ilaria, originaria di Arnasco e cresciuta presso l’impianto sportivo di Boissano sotto la guida di Samuele De Varti, ai Giochi verrà schierata nella staffetta 4×400 e viene da una argento  ai Campionati Italiani Under 23 sempre su quella distanza, oltre che dal proprio record personale fatto registrare il 18 luglio alle High Speed League di Berceto. Grande soddisfazione per il tecnico Fabrizio Massi che ha accompagnato la crescita della ragazza in questi ultimi anni.

E se di testimoni si vuole parlare, occorre sottolineare come Ilaria di fatto sia il simbolo dell’ottimo lavorato portato avanti dall’Atletica Arcobaleno nel corso degli anni, non solo con l’organizzazione annuale di un meeting dal grande richiamo internazionale. SI può ad esempio menzionare Marco Zunino, convocato a luglio per i Campionati Mondiali Under 20, o alle 4 Formazioni tra Assolute e Allievi che parteciperanno alle finali nazionali rispettivamente dei Campionato di Società e  di categoria.

Ilaria nel frattempo si fa strada non solo sulla pista: da Savona si è trasferita a Genova per studiare Giurisprudenza con ottimi risultati. Ennesima prova-testimonianza che avere la testa giusta nello Sport aiuta anche in altri ambiti.

Ora il segnale di partenza è stato dato: dal momento che Ilaria è così brava a far rispettare i tempi e a farli tornare con la puntualità di un cronometro svizzero, è davvero lecito sperare che strappi pure lei ancora qualcosa a quest’estate di Notti Magiche, in quest’Avventura in più. Perché formalmente è solo che il 23 settembre che comincerà l’autunno; e perché sarebbe il momento adatto per farsi un regalone, dopa la torta di Compleanno. Magari una ciliegia, da porre sulla sommità di delizie di quest’Estate molto italiana e molto Ligure.

Federico Burlando

 

Condividi questo articolo