Ponte Morandi, tre anni dopo. Genova non dimentica e attende la verità

0
137

Tre anni sono passati dal crollo delle ore 11,36 del 14 agosto 2018. Genova ha saputo reagire, ricostruire. Genova non dimentica. Il pensiero va alle 43 vittime, alle loro famiglie. Alla sete di giustizia. Alla voglia di verità.

Tutti noi ci siamo rimboccati le maniche. Tutti abbiamo fatto qualcosa. Lo Sport si è messo come sempre con grande spirito solidale. Stelle nello Sport ha promosso nei mesi successivi alla tragedia eventi e iniziative che hanno come sempre messo in rete le associazioni, le istituzioni sportive.

Raccogliemmo una somma importante, 41 mila euro, destinata al conto emergenze creato dal Comune di Genova. Organizzammo una giornata speciale al Porto Antico: “Dallo Sport un Ponte per Genova” che potete rivivere qui a seguire. Immagini, emozioni, impegno, passione. Riviviamo quelle giornate per non dimenticare. Genova e i genovesi hanno saputo fare squadra, reagire. Ma per “chiudere la partita” manca ancora qualcosa di importante: il “verdetto della giuria”. Sono passati tre anni e ci sono 43 famiglie e una intera città che esigono di conoscere la verità. Tutta la verità. Soltanto la verità.

Dallo Sport un Ponte per Genova

Condividi questo articolo