Mauro Iguera è il nuovo presidente di Flying Angels Foundation

0
508

Si rinnova, dopo nove anni, la figura del Presidente di Flying Angels, con l’ingresso di Mauro Iguera, Amministratore Delegato di Cambiaso Risso Marine SpA., co-fondatore e precedentemente Consigliere della Fondazione.

Un cambiamento di paradigma che vede l’introduzione di una figura dallo spiccato background manageriale, caratterizzato da capacità di organizzazione e di gestione e portatore di quei valori di solidarietà che contraddistinguono il lavoro di Flying Angels.

La Governance di un’organizzazione non profit ha una duplice responsabilità: in primis quella di svolgere il ruolo fondamentale di guida, soprattutto attraverso l’individuazione di decisioni strategiche e di linee programmatiche che, nel pieno rispetto dei valori dell’organizzazione, consentono il perseguimento della mission definita nel proprio statuto. A seguire quella di essere, in modo  sensibile ed essenziale, soggetto aggregante, capace diinteragire sia con gli attori del sistema sociale sia con gli stakeholders che ruotano intorno a un progetto condiviso e sostenibile nel tempo, assicurando il rispetto delle procedure e dei rispettivi ruoli, in modo efficiente e trasparente.

“Sono vicino con convinzione alla mission di Flying Angels fin dalla sua nascita, dapprima come Socio fondatore e poi come consigliere”, racconta Mauro Iguera. “Oggi raccolgo il testimone dall’Ambasciatore Francesco Greco e assumo questo ruolo con l’impegno di proseguire sulla linea da lui tracciata, con mero spirito di servizio e avvertendo, tuttavia, la grande responsabilità che comporta un maggiore coinvolgimento nell’operatività della Fondazione. Ringrazio sentitamente l’Ambasciatore d’Italia Francesco Maria Greco per i suoi nove anni di Presidenza, durante i quali oltre 2.000 bambini gravemente malati hanno potuto contare sull’aiuto concreto della Fondazione per ricevere un supporto organizzativo e logistico per quello che potrebbe essere il viaggio più importante della loro vita.
Assumo l’incarico di Presidente con grande dedizione verso tutti coloro che ogni giorno necessitano del nostro intervento e senso di responsabilità nei confronti dei sostenitori”.

L’attività di Flying Angels non si è fermata, nonostante la pandemia. L’obiettivo per il 2021 è quello di poter continuare ad aiutare i bambini che chiedono aiuto, nonostante le difficoltà e la complessità apportate dal Covid-19. La Fondazione opererà per far volare circa 60 bambini, accompagnati, verso la loro unica speranza di Vita. E ancora far volare 5 Missioni di Medici out ed Equipe per operare circa 50 bambini in loco e finanziare oltre 120 biglietti aerei “salvaVIta”.

Condividi questo articolo