Francesco Bocciardo: “Dobbiamo avere dei sogni grandi e mai arrendersi”

0
170

Non è solo uno dei migliori sportivi liguri a livello internazionale. Francesco Bocciardo è un esempio. Di forza, impegno, caparbietà, correttezza, lealtà. E’ salito sul palco del Galà delle Stelle due volte: prima di esordire alle Paralimpiadi di Londra e dopo aver conquistato l’oro ai Giochi di Rio de Janeiro.

Ma non si è fermato lì. In molte altre occasioni ha voluto premiare giovani talenti, essere testimonial di valori, portare nelle scuole al nostro fianco messaggi di forza e speranza. “Quello che cerco di dire, nelle scuole, è che bisogna avere dei sogni grandi e mai arrendersi. Io a 14 anni ricordo che già avevo il sogno di andare alle Olimpiadi, e ho dovuto lottare contro gente che mi diceva… non ce la farai!”.

Bocciardo sta preparando la sua terza Paralimpiade, ma quando c’è da scenre in campo al fianco di Stelle nello Sport è sempre presente. “Ringrazio Stelle nello Sport perché ha sempre voluto dare visibilità al mondo dello sport. Tutto, senza distinzioni e barriere. Un sostegno speciale e fondamentale per tutte le discipline”.

Anche quest’anno è stato protagonista nel progetto “Una Classe di valori” incontrando i ragazzi del Don Bosco di Sampierdarena, in compagnia dell’assessore regionale allo sport, Simona Ferro. “Ai ragazzi dico: se avete un sogno, non lasciatevelo strappare e seguitelo!”.

Condividi questo articolo