Il Gruppo EcoEridania al servizio del Paese e del suo Presidente

0
318

Da un anno i rifiuti speciali fanno parte della quotidianità degli italiani, che dall’oggi al domani si sono trovati a barcamenarsi tra guanti, mascherine, siringhe, vaccini e quant’altro. Quello che fino a ieri era pressoché sconosciuto oggi ha ormai assunto uno status di consuetudine. Proprio per questo, da un anno a questa parte, il Gruppo EcoEridania e i suoi dipendenti hanno implementato sempre più il loro lavoro a sostegno del Paese e dei propri concittadini. A dimostrazione di ciò, nella giornata di ieri i contenitori sterili per rifiuti speciali di origine sanitaria e gli ago-box del Gruppo, utili allo smaltimento in sicurezza dei rifiuti ospedalieri, erano presenti anche durante il vaccino del Presidente Mattarella.

Nel corso di questi 366 lunghissimi giorni, il Gruppo, leader nello smaltimento di rifiuti speciali di origine sanitaria, si è prodigato a sostegno dell’Italia in uno dei momenti più difficili della sua storia e della storia del mondo, operando nello smaltimento dei rifiuti sanitari in continuo aumento – come i Dpi – e dedicandosi alla realizzazione e diffusione di materiale utile a fronteggiare la pandemia, intervenendo attraverso la fornitura di KIT ad hoc per gli enti pubblici e predisponendo, tra le altre cose, anche un protocollo per la gestione dei rifiuti sanitari provenienti da pazienti per i quali si sospetti o sia stata accertata l’infezione da coronavirus – il Gruppo EcoEridania non ha mai smesso di stare accanto al proprio Paese, tendendo sempre una mano verso tutti i suoi cittadini.

Un anno dopo il fatidico annuncio del primo lockdown – avvenuto, per l’appunto, il 9 marzo 2020 – anche la più alta carica dello Stato si è sottoposta alla prima somministrazione del vaccino anti-Covid e, come moltissimi italiani prima e dopo di lui, lo ha fatto in tutta sicurezza. Tra i materiali impiegati per il trasporto e la dispensazione dell’immunoprofilassi, infatti, erano presenti anche i contenitori sterili per rifiuti speciali di origine sanitaria e gli ago-box del Gruppo EcoEridania, garanzia di sicurezza da sempre.

Il Gruppo EcoEridania – primo operatore europeo nella gestione dei rifiuti sanitari – è stato fondamentale durante la pandemia in materia smaltimento di rifiuti speciali. All’inizio della sua storia, EcoEridania Spa è nata decisamente più in sordina rispetto a quella che è la sua attuale posizione all’interno del panorama – italiano ed europeo – relativo ai servizi di gestione dei rifiuti. La mentalità sottesa al lavoro che l’ha resa grande, però, è da sempre la stessa: e forse la chiave di volta del suo successo – sia in termini generali che nella strenua lotta alla pandemia, a cui sta contribuendo attivamente ogni giorno – è proprio questa.

Condividi questo articolo