A Sant’Egidia il “catering più grande d’Italia” firmato EcoEridania

0
96

Il Presidente del Gruppo EcoEridania, Andrea Giustini, e Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava, hanno fatto visita ad uno degli enti coinvolti nel Catering Benefico più grande d’Italia, nello specifico alla Comunità di Sant’Egidio di Genova, guidato dal Responsabile della Comunità, Andrea Chiappori, presente al momento.

Andrea Giustini e Mariavittoria Rava, hanno partecipato insieme alla preparazione dei pasti e alla consegna degli stessi, insieme anche allo chef di Eataly, Marco Visciola. Tutto questo nella cornice della Comunità di Sant’Egidio a Genova.

È stato bellissimo essere qui oggi, nella mia città! Questo progetto ci ha permesso di immaginare un’opportunità nuova, cioè di far star bene chi ha davvero bisogno, per pensare a questo servivano dei professionisti perché non solo volevamo farli mangiare, volevamo soprattutto farli mangiare molto bene e per questo ho pensato alla famiglia Farinetti e all’eccellenza di Eataly, e grazie a loro ed alla Fondazione Rava siamo riusciti a mettere in piedi il più grande catering d’Italia – racconta il Presidente del Gruppo EcoEridania, Andrea Giustini.

È stato molto bello oggi affiancare EcoEridania in questo importante momento – racconta Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione Francesca Rava – quest’anno abbiamo scelto di essere in prima linea insieme per dare sollievo a chi soffre. La Fondazione Francesca Rava sta coordinando una rete di enti che tutto l’anno lavorano per assicurare pasti ai poveri, sempre più numerosi, Aggiungeremo oltre 60.000 posti alla tavola di questo Natale in cui molte famiglie non potranno rivedersi, staremo distanti ma saremo vicini a tante persone che soffrono e che sono sole”.

Il Catering più grande d’Italia, è un progetto promosso e realizzato da EcoEridania che quest’anno ha festeggiato i suoi 10 anni di attività benefica raccogliendo oltre 600.000€, e in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava e Eataly ha scelto di realizzare un evento grazie alla quale verranno donati, dal 25 dicembre al 1 gennaio 2021, 180.000 piatti caldi e di qualità alle persone in difficoltà, grazie al contributo di tutti i dipendenti, fornitori e amici del Gruppo EcoEridania.

Condividi questo articolo