“Genoa Ocean Agorà”: gli sport nautici per una piazza marittima

0
206

“Genoa Ocean Agorà”: un progetto innovativo, vincitore dell’Hackathon Blue per la sezione Sport in occasione della Genova Smart Week. 

Nicolò Di Tullio, Filippo Perata, Luca Puce e Massimiliano Omero mettono in rete le proprie conoscenze e capacità per realizzare piazza cittadina in mare con lo sport al centro dell’attenzione. Un reef artificiale e un campo sportivo in mare delimitato da boe smart.

Hackathon vede il mare come bene comune ed accessibile per tutti e per tutto l’anno. Integrare processi e tecnologie, mettere a sistema le risorse tangibili e intangibili, le energie ed i saperi per favorire una fruizione consapevole e sostenibile.

Attraverso quest’idea, il mare vive 365 giorni all’anno grazie alle attività sportive.  “Genoa Ocean Agorà” è anche ambiente, socialità, turismo ed economia. Si pone l’ambizioso obiettivo di rilanciare il nome di Genova in ambito marittimo.

Attraverso la voce dei protagonisti, ripercorriamo l’idea, la definizione e gli obiettivi di “Genoa Ocean Agorà”. Sport e innovazione vanno a braccetto a supporto della crescita della nostra città.