Il cuore di Eco Eridania: donato uno Scuolabus per i bambini di Pieve Torina

0
154

Una cerimonia sobria. Un incontro tra amici che hanno come “stella polare” il desiderio di aiutare, sostenere. Essere di aiuto. Nella sede centrale del Gruppo EcoEridania, ad Arenzano, si è svolta la cerimonia di donazione dello Scuolabus per i bambini di Pieve Torina (MC), una delle zone del Centro Italia colpite dal sisma del 2016. 

“Nonostante i ritardi causati dal covid, anche quest’anno stiamo completando tutte le caselle del puzzle della solidarietà del Gruppo e dei suoi dipendenti. Le buone azioni per noi sono sempre fondamentali e con tanta gioia e tanta soddisfazione cerchiamo di perseguirle in ogni momento”, spiega Andrea Giustini, presidente del Gruppo EcoEridania.  

Rossella Giustini e Mariavittoria Rava, insieme ai dipendenti del Gruppo, hanno consegnato al sindaco del Comune di Pieve Torina (MC), Alessandro Gentilucci, un pulmino di 9 posti per la popolazione pievetorinese, in particolare per gli anziani e i bambini con disabilità motorie di questo piccolo paese.

“Oggi portiamo a compimento la promessa fatta a Natale 2019 durante il nostro evento di beneficienza, durante il quale, ogni anno, con l’aiuto dei dipendenti, collaboratori e fornitori, raccogliamo fondi da destinare ad opere di beneficienza, opere che ci riempiono di orgoglio”, racconta Rossella Giustini, presente alla donazione in rappresentanza del Gruppo EcoEridania.

Ogni anno a Natale, durante la serata di Beneficienza del Gruppo EcoEridania, vengono raccolti fondi destinati a progetti locali, nazionali ed internazionali a sostegno delle classi più deboli e della ricerca scientifica. Durante la serata Benefica del 2019 erano stati raccolti 300.000 euro.

“Prosegue la collaborazione con la Fondazione Francesca Rava che si adopera sempre con tempestività e concretezza verso coloro che hanno più bisogno, con profondo sentimento empatico. Nelle zone terremotate arriva un pulmino che sarà a servizio di tutti e, in particolare modo, degli anziani e della popolazione con disabilità motoria. Grazie a Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava e a tutto il team per questa adozione del popolo Pievetorinese”, le parole del Sindaco di Pieve Torina (MC), Alessandro Gentilucci.

“EcoEridania ha sempre mostrato grande concretezza nel suo impegno per i bambini, in sinergia con la Fondazione Francesca Rava”, afferma Mariavittoria Rava, presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus. “Ancora una volta il Gruppo è al nostro fianco anche per portare aiuto nelle aree colpite dal terremoto del 2016 dove la Fondazione è prontamente intervenuta con la ricostruzione di 8 scuole. EcoEridania non è solo un donatore, ma è una vera e propria partnership di progetto e di valori comuni. Ringrazio di cuore il Presidente Andrea Giustini anche per questa preziosa donazione che permetterà alla popolazione di Pieve Torina di avere un mezzo dedicato alle loro necessità ed esigenze”.

Nelle zone del Centro Italia colpite dal sisma del 2016, la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus ha ricostruito entro due anni dalle prime scosse 8 scuole per 1.000 bambini tra Umbria e Marche. Ed ora è impegnata nella costruzione della palestra e Centro Civico per i bambini e la comunità di Pieve Torina (Macerata).

Non poteva esserci occasione migliore per consegnare l’Oscar di Stelle nello Sport 2020 a Eco Eridania. Un riconoscimento all’impegno e alla passione con cui i dirigenti e i dipendenti della multiutility ligure operano nel campo del sociale. Da numerosi anni Andrea e Rossella Giustini hanno “sposato” il progetto che trasmette cultura e valori dello sport tra i giovani in Liguria, sostenendo la Gigi Ghirotti Onlus. Un impegno da Oscar!