Bocciardo al Contubernio d’Albertis: “Ragazzi, conciliate studio e sport”

0
597

Anche quest’anno Francesco Bocciardo è al fianco di Stelle nello Sport per promuovere i valori dello Sport nel mondo della Scuola. A distanza, in videoconferenza, ma i suoi messaggi colpiscono nel segno. Tante domande da parte degli oltre cento studenti delle Elementari dell’Istituto Contubernio d’Albertis di San Fruttuoso, ben preparati dalle rispettive insegnanti sotto la regia della signora Francesca Ministeri.

Sveglia alle 6, prima di andare a scuola a causa degli allenamenti. I miei professori erano molto esigenti e, giustamente, pretendevano che studio e nuoto godessero di uguale considerazione da parte mia. Io stesso, ragazzi, vi invito a non demordere e a conciliare studio e sport nel migliore dei modi“. Bocciardo snocciola tappa dopo tappa la sua escalation con la realizzazione di due sogni: partecipare (Londra 2012) e vincere (Rio 2016) una Paralimpiade.


L’amore per i viaggi. “Rio, Berlino, Londra, Dublino, USA e Canada: lo sport mi ha dato la possibilità di entrare a contatto con numerosi paesi e culture”.  Il rinvio al 2021. “L’ho un po’ sofferto perché dopo tre Paralimpiadi estive volevo dedicare attenzione alla possibilità di partecipare alle Paralimpiadi invernali”.