Niccolo Figari all’IC Rivarolo: “Motivazione alla base dei successi”

0
409


Ottavo incontro per il progetto “Una Classe di Valori“. Il pallanuotista Niccolò Figari incontra 4 classi di prima e seconda media dell’IC Rivarolo coordinati dall’insegnante Loredana Martella alla presenza della vicepreside Antonella Molteni.

Basket, Calcio e Pallanuoto: è il panorama sportivo di Niccolò bambino prima di concentrarsi interamente sulla Waterpolo. Figari racconta gli 11 titoli vinti con la Pro Recco, la piacevole accoglienza riservata dai nuovi compagni bresciani. “Lo sport insegna a non mollare mai nella vita. Io penso al fatto di esser riuscito a rientrare nel giro della Nazionale un anno fa, alla vigilia dei Mondiali, con grande determinazione dopo 2 anni di assenza. Vincere in Corea è stata un’emozione unica”.

Niccolò spiega, dal punto di vista degli allenamenti, la sua attività nel club e in Nazionale. Il supporto della famiglia, con una nonna (oggi novantenne) che non si perde neanche una partita. Gli insegnamenti. “E’ uno sport duro, di contatto. Serve, quindi, imparare da subito il rispetto per gli avversari”.  La materia preferita del Figari studente? “La geografia“.