Le istituzioni: “Galà Stelle nello Sport guarda al futuro”

0
162

Durante la presentazione del Galà delle Stelle nello Sport, nella sala della Trasparenza della Regione Liguria, le istituzioni intervengono per manifestare il loro apprezzamento nei confronti del progetto che da 20 anni valorizza lo Sport in Liguria. 

Professor Franco Henriquet: «Grazie a Stelle nello Sport che da 20 anni ci accompagna e ci sostiene…anche grazie al loro contributo nascita in Liguria giusto tra il 2000 e il 2001 del primo Hospice… Quindi, 10 anni dopo, con l’altro hospice di Albaro e adesso con le iniziative per aiutare le persone nei territori dove abitano, abbiamo aperto recentemente un presidio in via Lugo per la zona di Oregina-San Teodoro e un altro in Val Bisagno »

Assessore Ilaria Cavo: «Stelle nello Sport significa società, spettacolo, cultura, solidarietà alla Gigi Ghirotti e orientare i giovani nelle scuole, è anche quel qualcosa in più, guardare avanti e riconoscere oggi i campioni di domani, che vedono un riconoscimento quando sono ancora piccoli»

Consigliere Stefano Anzalone: «Il Galà delle Stelle nello Sport è un evento e un’iniziativa che prima era un grande sogno delle varie società sportive che speravano di avere un riconoscimento tutto loro. Grazie allo staff di Stelle nello Sport si è realizzato»

Rino Zappalà (delegato Coni Genova): «Stelle nello Sport a partire dalla scuola è riuscita a coinvolgere tutte le componenti che il Coni ritiene importanti. Sono particolarmente felice per la crescita del premio Nicali, quest’anno ci sono state 312 foto, la cui qualità mi sembra ulteriormente migliorata rispetto agli anni passati»

Gaetano Cuozzo (presidente CIP Liguria): «Il 24 maggio noi avremo la nostra giornata paralimpica regionale, ci sarà il nostro presidente nazionale, Luca Pancalli, e una serie di società e federazioni del nostro territorio che potranno mettersi in mostra su un palcoscenico come quello del Porto Antico. Sarà proprio una bella festa!»

(ha collaborato Federico Burlando)