Elisa Mammi: “Stelle nello Sport progetto ricco di passione e dedizione”

0
705

Elisa Mammi, pluricampionessa di nuoto e nuoto pinnato, è stata premiata nel Trofeo Villa Montallegro durante il Galà di Stelle nello Sport nel 2010.

In avvicinamento al Galà che celebrerà i 20 anni del nostro progetto l’abbiamo intervistata per conoscere i suoi nuovi sogni e le sue passioni.

Come descriveresti con 3 parole aggettivi Stelle nello Sport?
Sempre presente, eccellente, superlativo”

Che ricordo hai della tua vittoria di Stelle Nello Sport nel 2010?
Una bellissima esperienza che ricordo ancora con immenso piacere”.

Quante ore ti alleni al giorno?
Attualmente sono un’ora e mezza per via degli impegni lavorativi”.

Cosa si prova ad uscire dalla vasca e scoprire di aver stabilito un nuovo record?
“All’inizio stupore, poi la gioia prende il sopravvento e rimane l’unica che cosa che conta in quel momento”

Quando hai vinto la tua prima gara?
“Da esordiente A”

Quali sono le tue passioni fuori dall’acqua?
“La mia passione più grande è il mare, sto dedicando la mia vita alla sua tutela e salvaguardia.. Prima con gli studi e la Laurea in Scienze del Mare, attualmente sono un Ufficiale della  Guardia Costiera.. Penso anche al mio cagnolone Maya, golden retriver e cane da salvataggio”

Esiste il maschilismo nel nuoto?
“No, il nuoto è uno sport promiscuo con la parità dei sessi in tutto e per tutto”

Quali sono i tuoi prossimi sogni da raggiungere?
“La partecipazioni ai Giochi Mondiali Militari prossimi che si terranno in Cina. Spero di poter continuare a svolgere il lavoro che faccio, è stato il traguardo più bello che sono riuscita a raggiungere. Un sogno che ho portato avanti per 10 anni e che finalmente, un anno e mezzo fa, sono riuscita a raggiungere. Patria e Onore sono anche gli stessi ideali con cui un atleta gareggia e scende in vasca a rappresentare il proprio Paese e a tentar di far sventolare. sul pennone più alto. la propria bandiera. Il tricolore”.

Cosa vorresti augurare a Stelle Nello Sport per i prossimi anni?
“Continuare così, con passione e dedizione come avete sempre fatto, perchè lo sport è questo, tanta passione e dedizione”.