#GenovanelCuore: la Vela risponde presente con il CN Rapallo

0
663

Dopo Pallanuoto e Surf, una nuova risposta all’appello lanciato da Stelle nello Sport in favore delle famiglie delle vittime del Ponte Morandi e degli sfollati arriva dalla Vela.
Quest’anno, per volere del Consiglio Direttivo del Circolo Nautico Rapallo, la consueta veleggiata BART’S BASH giunta alla sua quinta edizione, assume un significato particolare poiché sarà dedicata, appunto, al ricordo del Ponte di Genova, il ponte dei genovesi.

Il Bart’s Bash é l’evento organizzato in onore di “Bart” Andrew Simpson, il velista tragicamente scomparso durante un allenamento di Coppa America, evento organizzato quest’anno il 16 settembre 2018 in contemporanea da circa 600 Circoli Nautici in 80 paesi del mondo. La classifica unica che alla fine sarà redatta vedrà la partecipazione di circa 45.000 velisti, guadagnando un meritato posto nel Guiness dei Primati!

“Ebbene il Circolo Nautico Rapallo dedicherà questo evento, che già alla base nasce come evento benefico, al ricordo delle vittime, delle loro famiglie e dei senzatetto, ma anche di tutti i genovesi, perché in quel maledetto giorno eravamo tutti su quel ponte” spiega il vicepresidente Marco Cimarosti.  Tramite gli organizzatori inglesi questo messaggio sarà diffuso in tutto il mondo. “E’ quello che noi nel nostro piccolo possiamo fare per far sentire la voce di solidarietà del nostro sport in questo difficile momento. Gli amici di “Stelle nello Sport” la faranno arrivare a tutti i genovesi – prosegue Cimarosti – Ovviamente l’ammontare delle quote di iscrizione a questo evento sarà, escluso quanto già dedicato alla raccolta per la Guardia Medica Pediatrica dell’Ospedale di Rapallo, interamente devoluto sempre tramite gli amici di “Stelle dello Sport”.