PGS Auxilium Genova “multiactivity” alla Festa dello Sport. Occhio sabato all’Aux mob!

0
1258

La famiglia della PGS Auxiium Genova, con il presidente Angelo Serra e il vicepresidente Claudio Alvisi, vivrà, come sempre, la Festa dello Sport nella sua pienezza.  Sabato 19 maggio, a partire dalle 14 e sino alle 16, il tendone di piazza delle Feste ribollirà di entusiasmo con la possibilità, per il pubblico, di assistere a numerose esibizioni.

Sotto il tendone dell’Expò saranno schierati oltre 500 giovani atleti che si avvicenderanno in sezioni di 20 minuti l’una alternando le discipline di Ginnastica artistica, danza e ginnastica ritmica. Inoltre parallelamente saranno visibili sezioni di allenamento e dimostrazioni di arti marziali di origine coreana. La presenza di genitori degli atleti, amici e simpatizzanti consterà sicuramente di un colorato pubblico biancoblù e inoltre le suggestive coreografie e i raffinati esercizi tecnici eseguiti da alcuni delle ginnaste e danzatrici pluripremiate che militano nell’associazione offriranno uno spettacolo assicurato. Attenzione anche all’esibizione delle amiche del Twirling Voltri Mele. 

A Porta Siberia, attività di Basket dalle 14:30 alle 19 con torneo di basket 3 contro 3 e dimostrazioni di tiro (14:30-16:30), spettacolo unico della polisportiva (16:30-17:30), allenamento e minipartite sino alle 19. Il settore Pallavolo, sui due campi di piazzale Mandraccio dalle 17 alle 19, si concentrerà, da un lato, sull’attività under 12 e su dimostrazioni 6vs6 e, dall’altro, su accoglienza, prove e giochi per il pubblico. Dopo le 18:30 Basket e Pallavolo si scambieranno gli atleti e le atlete.

Novità! Tutto il mondo PGS Auxilium Genova si ritrova alle ore 17 davanti al palco del Mandraccio. Parliamo di circa 500 ragazzi. Sul palco le danzatrici dell’Auxilium porteranno in scena un balletto creato per l’occasione che sarà seguito e replicato da tutti i presenti sulla piazza. A tutti i partecipanti sarà omaggiato il cappellino ufficiale dell’Auxilium. Tutti coloro che si vogliono aggregare lo potranno fare e riceveranno in regalo il cappellino contribuendo far lievitare i numeri di un flash mob che vuole essere da record.