Chiusura con il botto per la 13a Festa dello Sport

0
1020

La Festa dello Sport si conferma una manifestazione di naturale successo. Una maratona multi sportiva di tre giorni, chiusa con una “Zumba da record”. Porto Antico a tappa, con il pienone domenicale tra Piazza Caricamento e i Magazzini del Cotone. 
Dall’apprezzamento per la gabbia del Football Freestyle Genova alla gremita area volley colmo d’entusiasmo per i numeri delle giovani della Serteco. Gli istruttori dell’Arenzano FC e poi della Figc settore giovanile e scolastico fanno giocare tantissimi ragazzi, come lo staff affiatato e collaudato della BIC Genova.

I giovani sono stati i veri protagonisti già a inizio domenica con la premiazione del concorso “Il Bello dello Sport”. Medaglie d’oro, argento o bronzo per i primi tre classificati nelle prove di tema o disegno riservati alle scuole primarie e secondarie di primo grado. A premiare il presidente del Coni Liguria, Antonio Micillo, e il delegato del Coni Genova, Rino Zappala’.
Applausi per tutti, anche per i venti finalisti del Premio Fotografico Nicali, celebrati sul palco. I tre premi speciali sono andati a Bozzano (viaggio GNV), Angelino (corso guida sicura Gecar Seat) e Raselli (smart watch samsung).

Ottima partecipazione per la quarta edizione del Miglio Blu, la suggestiva corsa di un miglio (metri 1.609,34) intorno ai Magazzini del Cotone.  Tanta sana competizione anche tra i giovani partecipanti al MiniMiglio.
Pentatlon di successo nella area ginnastica e educational di Stelle nello Sport dove i giovani hanno potuto giocare a hockey, scherma, taekwondo, ginnastica e ju jitsu.
Sul palco delle Stelle una successione di esibizioni spettacolari: dal Country con Stop and Go al Bujinkan Dojo Genova di Luca Lanaro. E ancora Taekwondo con Lanterna e Black Dragon. Una festa di tutti e per tutti. Nelle diverse aree hanno giocato anche i ragazzi “special” APT Sport mentre Francesco Bocciardo ha incontrato giovanissimi nel convegno “Sport e Disabilità” e in Piazza delle Feste ha emozionato lo show della Danza paralimpica con la partecipazione speciale di Enrico Gazzola, atleta della nazionale wheel chair e, direttamente da “Mezzogiorno in Famiglia”, Francesca Carrara e Andrea Barberis. Spazio alla FIKBMS con la Jai Suu Gym di Massimiliano Mingoia.
Nella Festa della ginnastica in pedana sono salite le stelle liguri, protagoniste delle fasi interregionali e nazionali Golf, sia di ritmica che artistica. Spettacolo anche per l’Auxilium Day con tutti i migliori atleti della polisportiva del presidente Angelo Serra.
Tanta danza sul palco centrale con 5678 Studio Flamenco, Bollywood, Danza 3, Centro Papillon, Officina dell’Arte, Total Dance, Gold and Blue e Groovies Dance School.