Oney Tapia ospite d’onore del Galà dello Sport

0
878

I testimonial del 18° Galà dello Sport impreziosiscono il valore di un evento che si pone l’obiettivo di trasmettere i valori del mondo sportivo a un pubblico sempre più ampio. Anche nel 2017 si rispetta questa tradizione con personaggi davvero eccezionali, a cominciare da Oney Tapia. 

L’avvio nel mondo paralimpico avviene nel goalball e torball con gli “Omero Runners Bergamo” e, nel 2013, Oney si avvicina al mondo dell’atletica leggera paralimpica, specializzandosi nel lancio del disco e nel getto del peso. Ai Mondiali paralimpici di Doha del 2015,  nel disco, conquista il titolo mondiale. E’ il preludio a una grande Paralimpiade: Rio de Janeiro 2016, infatti, si chiude con uno splendido argento.  Nel 2017 partecipa e vince al talent show Ballando con le stelle in coppia con Veera Kinnunen. La presenza di Tapia sarà importante per promuovere gli European Paralympic Youth Games, in Liguria dal 9 al 15 ottobre.

Il palco del Galà si accenderà grazie alla presenza dei due campioni mondiali (argento ai Giochi Olimpici Europei di Baku 2015) Michela Castoldi e Davide Donati. Ragazzi eccezionali, all’opera anche in questo week end ai Campionati Italiani di Aerobica a cura della Ginnastica Genova al PalaStadium.

 

Ci sarà anche il finanziere Luca Agamennoni, due volte medagliato alle Olimpiadi nel Canottaggio: bronzo ad Atene 2004 nel 4 senza e argento a Pechino 2008 nel 4 di coppia.  In sala anche il generale Gianni Gola, oggi presidente ANSMES dopo aver retto le sorti della FIDAL (1989-2004) e del Consiglio Internazionale dello Sport Militare (1998-2010). Con loro pure l’arbitro internazionale Andrea De Marco. 

Da sottolineare che in mattinata, in occasione dell’inaugurazione della Festa dello Sport e della prima edizione dell’Olimpiade delle Scuole, ci sarà Eraldo Pizzo, mito della Pallanuoto oggi vicepresidente della Pro Recco