Accordo tra Cdp, Ansaldo Energia e Shanghai Electric

0
1036

E’ stato siglato oggi, nell’ambito del Business Forum Italia-Cina di Pechino alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e del Presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping, un Memorandum of Understanding tra il Gruppo Cassa depositi e prestiti (rappresentato dall’Amministratore delegato Fabio Gallia), la sua controllata Ansaldo Energia (rappresentata dal Presidente Giuseppe Zampini) e Shanghai Electric Corp. (rappresentata dal Presidente Zheng Jianhua), gruppo manifatturiero cinese leader nella produzione di attrezzature meccaniche.
L’accordo prevede il rafforzamento della partnership strategica di lungo periodo tra Shanghai Electric ed Ansaldo Energia (società partecipata per il 45% da Cdp Equity, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti e per il 40% dalla stessa Shanghai Electric).
Il Memorandum disegna un piano di condivisione degli investimenti per l’introduzione della turbina a gas di classe H di nuova generazione sui mercati. L’operazione, in continuità con gli accordi già siglati nel 2014, consentirà inoltre ad Ansaldo Energia di garantirsi il pieno accesso ai mercati asiatici che – in forte crescita – rappresentano il 50% del mercato globale
Alla cerimonia di firma hanno preso parte anche Guido Rivolta, Amministratore delegato Cdp Equity e Filippo Abba’, Amministratore delegato di Ansaldo Energia.

Cdp e Ansaldo Energia

Il Gruppo Ansaldo Energia è un protagonista internazionale nel campo della generazione elettrica, un player in grado di fornire all’industria un modello integrato, dagli impianti chiavi in mano, ai componenti (turbine a gas, turbine a vapore, generatori, microturbine), al service a supporto, fino alle attività nel campo dell’energia nucleare. Il Gruppo Cassa depositi e prestiti (Cdp), attraverso la controllata Cdp Equity, è azionista di riferimento di Ansaldo Energia dal 2013 e in questi anni ha accompagnato l’azienda in un importante percorso di sviluppo internazionale che ha portato all’accordo con Shanghai Electric, con la conseguente conquista di un’importante e profittevole quota superiore al 33% del mercato cinese (market share 2015). Come azionista di riferimento di lungo periodo, Il Gruppo Cdp ha sostenuto l’azienda anche nelle fasi di crescita tecnologica, grazie agli investimenti nel settore nucleare e nella strategica acquisizione degli asset ex Alstom nel settore delle turbine a gas heavy duty da General Electric, confermando la propria valenza strategica in Ansaldo Energia con l’obiettivo di supportarne lo sviluppo anche in futuro.

Shanghai Electric Corp.

Shanghai Electric Corp. (SEC) è un gruppo manifatturiero cinese leader nella produzione di attrezzature meccaniche. Con sede a Shanghai, l’attività di SEC è suddivisa in 4 diversi segmenti di produzione: impianti energetici, impianti ad alta efficienza energetica, impianti industriali e servizi integrati. Controllata al 57,99% dalla Commissione per l’Amministrazione delle Attività Statali della città di Shanghai (Shanghai SASAC), SEC è quotata alle Borse di Shanghai e Hong Kong con una capitalizzazione superiore ai €5 miliardi.