Bayer assieme ai pazienti emofilici alla Maratona di New York

0

L’emofilia è una malattia della coagulazione del sangue che si manifesta con emorragie spontanee o traumatiche a carico di diversi distretti tra i quali muscoli e articolazioni.  Una delle complicanze di questi sanguinamenti riguarda proprio le articolazioni  di cui le più frequentemente colpite sono ginocchio, caviglia e gomito.

Per questo motivo lo sport  fino a pochi anni fa era per il paziente emofilico un’utopia che oggi, grazie alle terapie disponibili, è diventata realtà.

Bayer, da sempre impegnata a sostenere la ricerca e la cura dell’emofilia, ha quindi sponsorizzato un progetto che  ha visto la partecipazione di tre atleti emofilici alla Maratona di New York.

Il progetto nato nel 2013, in collaborazione con l’associazione pazienti FedEmo,  si è concluso il 1 novembre 2015 con la partecipazione alla corsa di Luca Montagna e Francesco Fiorini, già corridori alla mezza maratona di Brescia, a cui si è affiancato il giovane Enrico Mazza, sportivo polivalente e membro del comitato Giovani di FedEmo.

Condividi questo articolo