Domenica 31 maggio il Trofeo Fantozzi

0
1158

“Giunge ad una clamorosa celebrazione delle “Nozze d’Argento”  con la sua XXV Edizione consecutiva  il celeberrimo TROFEO FANTOZZI, l’imperdibile “Coppa del Mondo per Corridori Ipodotati”  che il prossimo 31 Maggio con partenza da Savona presso il Centro Polifunzionale “le Officine” e arrivo alla  “Corte di Mare”  a Varazze farà un  inaspettato regalo alle sue centinaia di affezionati partecipanti con il percorso più piatto che la storia della manifestazione ricordi . Infatti,  nato  nel lontano 1991, il Trofeo Fantozzi fece schiattare centinaia di concorrenti  su ben più duri e faticosi percorsi come la  terribile  “Recco – Ruta di Camogli”, o le frazioni di Sori nel 2013.  Ora anche gli Organizzatori, dopo 25 anni, sono diventati anche loro…più umani  perchè non riescono a seguire i concorrenti neppure con lo scooter…” Così recita il comunicato stampa di presentazione dello storico Trofeo Fantozzi, da sempre sostenuto da Stelle nello Sport per il suo carattere sincero e goliardico, per la volontà di sposare la passione ciclistica a ogni età in questo caso con una straordinaria vena ironica.

La partenza sarà data intorno alle ore 14 e il percorso lungo L’Aurelia  toccherà Albissola, Celle Ligure e Varazze. Per l’occasione saranno aperte le  ex gallerie ferroviarie, ora piste ciclabili,   fra Celle e Varazze che per ora solitamente sono chiuse. Tutte le cittadine saranno impegnate nell’organizzazione del percorso e soprattutto nella preparazione di improbabili ristori. “Al posto di “storico” spezzatino di Mammut, o uova fossili di dinosauro….troveremo lungo il percorso il menù  “à la carte”:  Frittatona di cipolle, Spaghetti alla Montecristo, Polpette di Bavaria del Dott. Birkenmayer, contorno di piselloni alla mandrillo, Pastrocchio di cioccolato e cannoli, Birrone gelato e soprattutto…..RUTTO LIBERO!” spiega l’organizzatore Gianluca Venturino.

Dopo la sosta a Varazze presso il Centro Commerciale “Corte di Mare” il gruppo tornerà a Savona lungo la Aurelia con l’unico appuntamento ad orario rigidamente fisso, ovvero le ore 18.00 per assistere alla cerimonia del 21 rintocchi della campana di Piazza Mameli a Savona che ricorda, ogni giorno, a quell’ora i caduti di tutte le guerre.

Al termine delle premiazioni che si terranno al piano “nobile” del Centro Polifunzionale le Officine di Savona si terrà la mega cena sociale nel ristorante delle Officine. Insomma, la giornata perfetta per dire: “da domani rimetto la testa a posto….”

Anche dal colle più alto una telefonata ha comunicato che con “viva e vibrante soddisfazione si è appreso che il 25° Trofeo Fantozzi si terrà nel giorno festivo precedente il  repubblicano  2 Giugno”

E come se non bastasse, fonti ministeriali danno per certo il rinvio delle elezioni regionali del 31 maggio per non interferire con il Trofeo Fantozzi… Insomma, quando è proprio il caso di dire… i fantozziani, nella sfiga,  hanno pure Santi in paradiso….

E tutto questo sarà solo la “prima tappa”. Perché quest’anno il Comitato Tecnico ha davvero osato una clamorosa operazione di fantomarketing:  la seconda tappa  con un programma ancora in fase di definizione, si svolgerà Domenica 27 Settembre  2015  dalle parti di “Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi” ,di Manzoniana memoria,  ovvero a BELLAGIO! A tema: i personaggi e gli avvenimenti dei “Promessi Sposi” (che poi sono il Geom. Calboni e la Sig.na Silvani)

Voci di corridoio parlano di un visconte Cobram furente, che è uscito dalla riunione segretissima urlando “ma sono percorsi piatti come un biliardo! smidollati!…e massa di ignoranti! Non si ricorderanno niente dei bravi e di Don Rodrigo!…”