Cambiaso Risso: “Lo Sport ci rende Forti”

0
831

Il Gruppo Cambiaso Risso nasce a Genova nel 1946 come operatore di servizi marittimi.
CAMBIASO RISSO MARINE, broker di assicurazioni navali per oltre il 70% della flotta Italiana e yacht, una parte consistente della flotta greca e numerosi clienti in tutto il mondo, ha strutture operative dedicate al piazzamento dei rischi nei principali mercati assicurativi, uffici in Italia (Genova e Napoli), a Monte Carlo, Londra, Atene, Singapore e Bergen. Anche quest’anno Cambiaso Risso sostiene il progetto Stelle nello Sport ed è abbinato al Trofeo Junior Maschile (14-18 anni)

CAMBIASO RISSO E LO SPORT
Il Gruppo, con l’obiettivo di seguire un comportamento socialmente responsabile, sostiene molte iniziative sportive, tra le quali il Challenger di Genova, torneo di tennis maschile secondo in Italia solo agli Internazionali di Roma, del quale l’azienda genovese è sponsor ed organizzatore, la Serie A1 del Park Tennis Club Genova, la Rari Nantes Camogli, il torneo di tennis in carrozzina dell’Isola d’Elba ed altre manifestazioni legate al golf, al canottaggio e alla vela. Il gruppo è inoltre Title Sponsor della Cambiaso Risso Running Team Genova che è ormai da anni tra le principali realtà della corsa su strada nazionale.
Proprio in questi giorni l’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina, ha ricevuto il premio di miglior Challenger del mondo. Cambiaso Risso, che nelle dodici edizioni del torneo ha lavorato con determinazione, passione e costante impegno per la realizzazione di questa manifestazione, ha dato una grande contributo al raggiungimento di un traguardo che porta il nome di Genova sul palcoscenico mondiale.
Cambiaso Risso è consapevole che le potenzialità del fenomeno sportivo lo rendano strumento significativo per lo sviluppo globale della persona e fattore quanto mai utile per la costruzione di un ambiente a misura d’uomo. Le virtù indispensabili ad ogni buon atleta- contribuiscono all’edificazione di una società civile dove all’antagonismo si sostituisca l’agonismo e allo scontro si preferisca l’incontro. Così inteso, lo sport non è un fine, ma un mezzo; può divenire veicolo di civiltà e di genuino svago, stimolo soprattutto per la crescita dei giovani.

 Il Video del Trofeo Cambiaso Risso