Stelle nello Sport all’incontro Villa Montallegro con le ginnaste della Rubattino

0
630

Sabato pomeriggio importante, sotto il profilo formativo, per un bel numero di ginnaste della Rubattino, per le loro istruttrici e le loro famiglie. Dopo l’introduzione a cura del presidente della Rubattino, Michele Cioffi, molto felice per l’avviamento di questa partnership con Villa Montallegro, la parola va all’amministratore delegato Francesco Berti Riboli. “Abbiamo selezionato alcune società, per un totale di 500 unità tra i 10 ed i 14 anni, e li abbiamo testati soprattutto dal punto di vista alimentare. Ci sembra che i primi risultati siano molto interessanti” ha detto Berti Riboli. “I giovani della Rubattino mangiano abbastanza bene. Tutti fanno più di 4 pasti al giorno, con buona varietà di alimenti. Si può far meglio, invece, in merito all’assunzione di frutta e verdura. Il consumo, 1,5 porzioni giornaliere, è ancora troppo modesto” sono parole di Luca Spigno, responsabile del progetto. L’obiettivo è esaminare tanti giovani atleti di tante discipline per capire come si nutre mediamente lo sportivo e le differenze tra i vari sporti.