Prosegue la grande estate firmata Porto Antico Eventi

0
100
Al Porto Antico, in Piazza delle Feste, il calendario prosegue con i primi appuntamenti dedicati alla comicità di Ridere d’Agosto…ma anche prima con Comedy Ring (12 luglio), Antonio Ornano (13 luglio) e Tullio Solenghi (26 luglio) in una sorprendente riedizione brillante del Decamerone di Boccaccio.

Venerdì 14 e sabato 15 luglio il cantautorato femminile e la lotta contro la violenza di genere si incontrano nel Lilith Festival, con la musica di tante artiste italiane precedute da incontri e dibattiti, che proseguiranno anche nell’ultima serata del Festival, il 25 luglio, data del concerto di Joan As Police Woman.

Non poteva naturalmente mancare l’appuntamento per gli amanti della musica jazz con Gezmataz Festival & Workshop, che alla sua venticinquesima edizione porta in campo veri assi del genere come Bill FrisellCamille Bertault e Maria Joao.

E tra un cantautore e un virtuoso dello strumento, Palco sul Mare Festival ritorna anche quest’anno con una formula che alterna i cabarettisti del momento, come gli amatissimi Pirati dei Caruggi (16 luglio), alla musica italiana d’autore – con i concerti degli Gnu Quartet (27 luglio) e di Pivio e Aldo De Scalzi (28 luglio) – fino all’incursione nella tribute band beatlesiana con i Reunion (30 luglio).

Dopo la prima edizione dello scorso anno, si conferma l’appuntamento più “strong” del calendario del Porto Metal Fest (2 agosto), con band italiane e straniere, seguite da una serata tra sonorità progressive e cover band del Porto Antico Prog Fest (3 agosto).

Non fanno parte di grandi festival, ma li abbiamo ritenuti pienamente all’altezza della situazione: sono tre appuntamenti di buona musica che allieteranno sicuramente il pubblico presente.
Martedì 24 luglio, una delle istituzioni musicali più conosciute in città, la Filarmonica Sestrese, porta in scena insieme al cantautore Napo le più belle canzoni di De Andrè in “Faber”; mercoledì 1 agosto invece è la volta di Music Line, storica scuola di musica genovese che festeggia i 40 di attività con un concerto evento; ed infine domenica 5 agosto, la programmazione id Piazza delle Feste terminerà con l’unico musical della stagione ad opera della compagnia T&M live, A casa di Lucio per farci sognare sulle canzoni di Lucio Dalla e Lucio Battisti.

All’Arena del Mare, dopo James Blunt e Simple Minds,  Anastacia (14 luglio) e Kasabian (19 luglio).

Goa-Boa Festival naturalmente non poteva mancare e anche quest’anno in 5 appuntamenti ci lascia percorrere le strade della musica più giovane e trasgressiva con artisti dalla solida carriera come i Negrita (13 luglio) o Caparezza (21 luglio), ma anche giovani e promettenti cantautori e rapper come Motta (20 luglio), Tedua (22 luglio) e Coez (25 luglio).

Nella seconda parte di Arena del Mare cambiano i ritmi, le metriche, le intenzioni, ma resta immutato il grande fascino della location e l’alta qualità degli spettacoli.
Per la prima volta in assoluto, infatti, vi invitiamo ad assistere a “Ti porto all’opera”, il festival organizzato dal Teatro Carlo Felice di Genova che porterà in scena per quattro sere consecutive, quelle che forse sono le opere liriche per antonomasia: Madama Butterfly (26 e 28 luglio) e Il barbiere di Siviglia (27 e 29 luglio).
Scenografie imponenti, costumi sfarzosi, una grande orchestra sinfonica dal vivo e le incredibili voci dei solisti e del coro per quattro serate davvero uniche.

Terminata la lirica sarà la volta di un artista visionario ed elegante, camaleontico e geniale: mercoledì 1 agosto Yann Tiersen per Supernova Estate racconterà ad un pubblico certamente estasiato il suo percorso musicale, con le sue composizioni che attraversano i generi e le generazioni.

Ed infine concludono in bellezza il programma anche di Arena del Mare i mattatori delle ultime edizioni, coloro che nella più piccola Piazza delle Feste hanno sempre scatenato ovazioni del pubblico (e lasciato molti fuori dai cancelli): i Bruciabaracche. Quest’anno il nutrito gruppo di comici genovesi si confronterà con il grande pubblico dell’Arena del Mare per una serata conclusiva che si prospetta ricca di risate.

Commenti